Cronaca

Contrasto alla illegalita’ denunciato anche un limatolese

Ancora controlli “a tutto campo”, effettuati nella nottata, dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio....

Ancora controlli “a tutto campo”, effettuati nella nottata, dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio e diretti a contrastare l’illegalità in tutte le sue sfaccettature: si è da poco concluso, infatti, un servizio straordinario di controllo del territorio che ha visto impegnati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Gli uomini dell’Arma, infatti, hanno effettuato verifiche a soggetti residenti ed in transito, al preciso scopo di intercettare persone di interesse operativo, nonché prevenire/reprimere reati predatori, in particolare furti e rapine all’interno di abitazioni ed esercizi commerciali.
Complessivamente, 35 i veicoli e 52 le persone controllate, 18 le perquisizioni personali effettuate, con 3 soggetti deferiti in stato di libertà, 1 segnalato al Prefetto quale assuntore di stupefacenti (4 i grammi di cocaina sequestrati).
Nel dettaglio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà, per il reato di falso in scrittura privata ed uso di atto falso T.B., 40enne, nullafacente, residente in provincia di Napoli, per essere stato intercettato, lungo la strada statale appia, alla guida della propria autovettura ed essere risultato sprovvisto della prescritta copertura assicurativa RCA in quanto munita di contrassegno assicurativo contraffatto.

Denuncia in stato di libertà anche per M.S., 27enne, operaio, incensurato, da Limatola, controllato, lungo la Fondovalle Isclero, alla guida della propria autovettura ed essere risultato sprovvisto della prescritta patente di guida, sospesagli nell’agosto 2013.

Ed infine, deferimento all’A.G. per C.G., operaio 38enne, pregiudicato, da San Felice a Cancello, per essere stato controllato, lungo la strada statale appia, alla guida della proprio autocarro ed essere risultato sprovvisto della prescritta patente di guida, mai conseguita.
In tutte le circostanze, veicoli (sottoposti a sequestri) e conducenti sono stati perquisiti, con esito negativo.

Poco dopo, venivano segnalati D.G.S. e P.A., rispettivamente, 41enne da Rotondi e 52enne da Bucciano, i quali controllati a bordo delle proprie auto, lungo le vie di Arpaia e Paolisi, venivano trovati in possesso di cocaina (2grammi a testa), occultata all’interno delle tasche degli indumenti e sottoposta a sequestro.

Archivio

Meteo

LIMATOLA

Applicazioni

Area riservata