Cronaca

Wg flash 24 del 24 agosto 2019 | NTR24.TV

RIFIUTI NEL SANNIO, L’IRA DI FACCHINO
Il Comune di Fragneto Monforte contro l’idea della SAPNA Spa di stoccare allo Stir di Casalduni, tra il 31 agosto e il 10 ottobre, circa 20mila tonnellate di rifiuti provenienti dall’area napoletana per consentire i lavori di manutenzione del termovalorizzatore di Acerra. “Tale proposta – scrive il sindaco Luigi Facchino – è inaccettabile, illogica e impraticabile”. “Lo Stir di Casalduni – spiega il primo cittadino – è stato oggetto nell’agosto 2018 di un incendio di enormi dimensioni che lo ha reso del tutto inoperante. In uno scenario del genere, si vuole, con pazzia assoluta, stoccare un quantitativo enorme di ecoballe provenienti da altre province”.

PAURA SULLA 90BIS: CAMION PERDE IL CARICO
Ha perso il carico di paglia che stava trasportando riversandolo lungo la statale 90 bis. L’incidente è avvenuto tra Paduli e Sant’Arcangelo Trimonte. Protagonista dell’incidente un camion: il mezzo pesante procedeva infatti verso Benevento quando ha subito il ribaltamento del rimorchio. Così i balloni hanno invaso completamente parte della carreggiata, finendo anche nel giardino di ingresso di un agriturismo, situato a margine della carreggiata. Per fortuna non si sono registrati feriti, ma solo tanta paura per gli automobilisti in coda e per quelli che viaggiavano in senso contrario.

RIAPERTO IL PONTE SANTA MARIA DEGLI ANGELI
E’ stato riaperto nel pomeriggio di ieri a Benevento il ponte di Santa Maria degli Angeli. Sono terminati, dunque, i lavori per il ripristino della pavimentazione all’importante arteria di collegamento tra il rione Libertà e il centro cittadino. Era stato il sindaco Clemente Mastella ad annunciare sui social la conclusione dell’intervento e la riapertura al traffico del ponte dove restano ora da tracciare soltanto le strisce di divisione della carreggiata.

RITORNA LA NOTTE DELLE STREGHE
Il fascino intramontabile delle Janare rivive anche quest’anno a Benevento, che si riscopre ancora una volta città legata all’alchimia e alla magia. Il 21 settembre torna infatti ‘La Notte delle Streghe’, il tradizionale appuntamento organizzato dall’associazione di promozione culturale ‘Sannitamania’, divenuto ormai da otto anni uno degli eventi più attesi dell’autunno beneventano. Ricco il cartellone della manifestazione, ancora in fase di costruzione, che ha un obiettivo ben preciso: rivitalizzare la città e attirare flussi turistici sempre più interessati ad una storia che continua a ‘stregare’ oltre i confini regionali e anche nazionali.

GLI APPUNTAMENTI DELLA GIORNATA
In occasione della Festa di San Bartolomeo, patrono della città di Benevento, l’ingresso al Teatro Romano di Benevento sarà gratuito. L’iniziativa di promozione si svolge nell’ambito della campagna ministeriale #IoVadoAlMuseo! A Limatola, invece, a partire dalla ore 19, vi sarà un momento di festa, ma anche di confronto e di riflessione presso la Fontana Margherita de Tucziaco. Dopo un periodo di trascuratezza e disattenzione, negli ultimi anni la fontana stava rischiando di perdere il suo fascino e la sua forza attrattiva, oggi invece è stata ristrutturata.

Fonte

Archivio