Cronaca

Limatola, parte oggi il servizio di Telesoccorso e Teleassistenza | NTR24.TV

A Limatola parte oggi ufficialmente il servizio di Telesoccorso e Teleassistenza. Molto incisivo il contributo dell’Assessore alle Politiche Sociali, Massimiliano Marotta, che ha curato l’aspetto organizzativo del progetto. L’intento prioritario è quello di tutelare la salute dei cittadini e di porsi a difesa delle fasce deboli. Il servizio riguarda principalmente gli anziani e, in via sperimentale, per il momento avrà una durata di un anno.

Consiste
in una forma di assistenza telefonica da remoto, tale da attivare un
allarme a distanza presso una centrale operativa funzionante 24 ore
su 24 ogni qualvolta l’anziano ne avverta la necessità. Tale
servizio appare particolarmente utile per le persone anziane che
versano in condizioni di salute precarie a causa dell’età o di
handicap e che vivono da soli. Il chiaro intento dell’Amministrazione
Comunale di Limatola è quello di agevolare la permanenza presso la
propria abitazione delle persone fragili, garantendo loro margini di
monitoraggio, sicurezza e tutela.

Dopo
aver recepito tutte le istanze dei cittadini, vi è stato
l’accertamento del possesso dei requisiti e l’individuazione
delle persone a rischio, al fine di pianificare al meglio tutte le
modalità di attuazione del servizio.

Ciascun
anziano selezionato ha a sua disposizione una serie di strumenti
utili, tra cui un apposito apparecchio con cui può lanciare un
allarme in caso di necessità (malore, cadute, incidenti domestici e
difficoltà varie, ma anche in caso di rumori sospetti o sconosciuti
che bussano alla porta di casa). L’allarme sarà indirizzato ad una
centrale operativa che garantirà tempestivamente l’intervento di
soccorso e assistenza.

Inoltre, le prestazioni di cui possono usufruire gli anziani selezionati comprendono anche: attività di sostegno e ascolto, controllo delle condizioni di salute della persona attraverso un contatto telefonico giornaliero.

Il
servizio, nel suo complesso, garantirà la pianificazione e il
coordinamento degli interventi in sinergia con la rete pubblica e
privata dei servizi del territorio, evitando in tal modo ogni spreco
di risorse e garantendo una presa in carico globale della persona.

Difatti, si prevede che tale
servizio svolgerà una funzione altamente preventiva rispetto al
verificarsi di eventi critici che possono portare alla perdita
definitiva di autonomia, garantendo in modo continuativo all’utente
e ai suoi familiari (conviventi e non conviventi) l’attivazione
immediata di un sostegno esterno in caso di emergenza. In tal modo,
verranno elevati i livelli di sicurezza, si aumenterà la
tempestività nei soccorsi, si incrementerà la qualità di vita
degli anziani che potranno vivere più serenamente nelle proprie
abitazioni, certi di non essere mai del tutto soli. Difatti, la
finalità del progetto è offrire la possibilità di fronteggiare
situazioni di emergenza che richiedono un intervento immediato volto
al soccorso e di assicurare un’azione di prevenzione sociosanitaria
di accertamento delle condizioni psico-fisiche dell’utente al fine
di evitarne l’isolamento e l’allontanamento improprio dal proprio
contesto socio-ambientale ed affettivo.

L’Amministrazione
Comunale di Limatola ritiene che l’anzianità vada vissuta come una
risorsa ed un’opportunità, piuttosto che come una forma di
limitazione, condanna e isolamento.

Fonte

Archivio